Pallamano Handball Faenza 1983 |

CAMPIONATO SERIE A2 MASCHILE GIRONE C – 11° giornata

By admin | gennaio 27th, 2015

Faenza da brivido stende Follonica

Vittoria ai tiri di rigore (34-33) dopo il pareggio raggiunto da Folli a cinque secondi dalla fine

Una magia del solito eterno Folli regala all’Handball Faenza l’insperato pareggio a cinque secondi dal termine, preludio a una vittoria ai rigori strappata con il cuore a un Follonica alla fine stremato e arrabbiato.

Faenza iniziava molto bene la partita andando sul 3-0 con Rotaru e Folli poi Follonica recuperava prima di un nuovo vantaggio dei biancazzurri guidati dalla grinta e dai gol di Lega, e dalle parate di Farolfi, mentre dalla parte opposta Martellini e Maiella conducevano di nuovo al pareggio (8-8) e poi al vantaggio ospite. Ancora Lega caricava i suoi e pareggiava, ma Follonica operava un nuovo break per il 12-15 con cui si chiudeva il primo tempo.

Nel secondo tempo capitan Fadda riportava sotto Faenza che poi falliva due rigori consecutivi parati dal bravo Carli a Folli e Tramonti. Dal possibile sorpasso, la formazione manfreda accusava il colpo e prendeva due reti in superiorità numerica e poi collezionava errori su errori in avanti al punto che Follonica, preso coraggio e sicurezza raggiungeva sei gol di vantaggio (18-24) con l’esperto italo-argentino Guzzo e il francese Renaud protagonisti.

La partita sembrava segnata per Faenza che invece reagiva alla grande con orgoglio: il giovanissimo sedicenne Rotaru tirava e segnava senza paura, poi capitan Fadda e super Folli guidavano la riscossa, mentre dalla parte opposta Follonica perdeva sicurezza e accusava la stanchezza. La rimonta che sembrava impossibile si concretizza con due reti di Folli che agganciava sul 30 pari i toscani.

Nei tiri da rigore, mentre i faentini non sbagliavano (gol di Fadda, Tramonti, Folli e Garnero, con errore con palo di Rotaru), i toscani crollavano e solo Martellini e Renaud non fallivano.

Si lamentavano alla fine i toscani, tanto che qualcuno come Maiella e il capitano argentino Alonso davano segni di grande nervosismo, ma chi non chiude la partita con sei reti di margine deve recitare il mea culpa. Dalla parte opposta, eccezionale la grinta e la voglia di non mollare di Faenza, alla fine premiata dal risultato.

Handball Faenza – Pallamano Follonica 34 – 33 dopo i rigori (p.t. 12-15; 30-30)

Follonica: Carli, Alonso 3, Esposito, Maiella 7, Totti 2, Guidoni, Guzzo 7, Caruso, Martellini 9, Renaud 5. Allenatore Berti

Faenza: Farolfi, G. Sami; Garnero 1, Fadda 5, Folli 12, Lega 5, Bartoli, Bucci 2, M. Tassinari, Bertelli, Rossi, Tramonti 3, D. Chiarini, Rotaru 6. Allenatori:Lega – Chiarini

Arbitri: Kurti e Maurizzi

Esclusioni due minuti: 1 Faenza (Tramonti) 3 Follonica (Renaud, Guidoni, Alonso);

Rigori nei tempi regolamentari: Follonica 4/4; Faenza 2/4

Spettatori 200 circa

Altri risultati:

Secchia Rubiera – Rapid Nonantola 20-31

Tavarnelle – Modena 36 – 30

Classifica:

Nonantola 30; Rubiera 22; Tavarnelle 18; Modena 15, Faenza 10, Follonica 4.

Prossimo turno (31 gennaio- 1 febbraio)

Nonantola – Faenza

Modena – Rubiera

Follonica – Tavarnelle

 

 

A2_Faenza-Follonica_24gen15_2

 

 

Ufficio stampa

Giuseppe Sangiorgi

338 7462356

Buon weekend per i biancazzurri

By admin | gennaio 24th, 2015

Turno positivo per i giovani dell’Handball Faenza che seguono l’esempio della prima squadra e vincono o lottano fino in fondo.

L’under 14 di mister Valtancoli che aveva anticipato il derby contro il Romagna Handball viene sconfitta 19-24 in casa. Domenica 25 gennaio trasferta a Ferrara per l’ultima giornata del girone di andata contro la capolista Estense Ferrara.

L’under 16, reduce dalla brutta battuta di arresto di Ferrara contro l’Estense (40-27) vince nettamente in trasferta contro Pallamano Decima (39-48) interrompendo la striscia negativa. I faentini realizzano ben 29 gol nel primo tempo approfittando di una difesa avversaria fin troppo “addormentata” e di fatto chiudono l’incontro. Bravi i goleador Amaroli e Babini. Prossima giornata a chiudere il girone di andata, contro Pallamano Bazzano, giovedì 22 gennaio ore 18 al Palacattani di Faenza.

Al rientro in campo dopo la lunga sosta, l’under 18 viene superata 32-27 dal Bologna Handball a San Lazzaro, ma la prova è positiva. Bologna Handball, prima in classifica, ancora imbattuto dopo 8 giornate con 240 gol segnati e poco più di 100 subiti…una macchina da guerra insomma. Faenza non ha avuto timore e ha giocato la miglior partita della stagione tenendo testa ai padroni di casa sospinta dalla coppia Chiarini-Rotaru in splendida forma, per 3/4 di gara. La squadra, Prossima giornata contro Ravarino, domenica 25 gennaio ore 10 al Palacattani di Faenza.

Prima uscita per l’Under 13 formazione “sperimentale” (nati nel 2002-2003, sarà la Under 14 della prossima stagione) impegnata in un concentramento del Grand Prix UISP a Castellarano (Re). Nel torneo a tre squadre con gare di andata e ritorno tra Handball Faenza, Pall.Castellarano e Pall.3 Valli, i giovanissimi atleti vincono tutte le 4 partite in programma. Non poteva esserci miglior esordio. Domenica prossima, 25 gennaio, toccherà ad under 12 ed under 10 tornare in campo nella tappa UISP di San Matteo della Decima.

Francesco_Foschini_under16_centrale_ala

CAMPIONATO SERIE A2 MASCHILE GIRONE C – quinta giornata di ritorno

By admin | gennaio 19th, 2015

Handball FaenzaChianti Banca Tavarnelle 27 – 26 (p.t. 13-12)

Faenza: Farolfi, Sami G.; Garnero, Fadda 8, Folli 10, Lega, Bucci 1, Bartoli, Alpi 1, Tramonti 2, Chiarini 1, Morelli, Ceroni, Rotaru 4. Allenatore Serghej Regnoli

Tavarnelle: Ciani, Di Lorenzo; Borgianni, Vermigli 3, Vucci, Petrangeli 1, Bevanati 2, Pierattoni 5, Beiwinkel 2, Corti, Lastrucci 1, Provvedi F. 10, Provvedi L., Varvarito 2. Allenatore Matteo Pelacchi

Arbitri: Dalla Mora e Giuliani

Esclusioni da due minuti. Tavarnelle: Varvarito, Vermigli, Vucci, Provvedi L.; Faenza: Garnero 2, Fadda, Rotaru, Tramonti 2, Folli.

Espulsi: Rotaru e Tramonti (Faenza), Provvedi L. (Tavarnelle)

Rigori: Faenza 5/5; Tavarnelle 4/4

Spettatori 150 circa

Faenza – E’ l’eterno Fabrizio Folli che segna negli ultimi secondi l’ultimo dei suoi 10 gol di giornata a firmare la vittoria che l’Handball Faenza strappa allo scorbutica Pallamano Tavarnelle (27-26). Un successo prezioso maturato al termine di una partita combattuta e tirata, che si è accesa nel secondo tempo anche per alcune decisioni non del tutto azzeccate degli arbitri.

Con Regnoli come tecnico in panca ad assistere Lega in campo come giocatore e leader, Faenza iniziava a spron battuto e dopo pochi minuti, sospinta da capitan Fadda e dal giovane Rotaru, si portava avanti di tre reti poi veniva rimontata da Tavarnelle (6-6). Tramonti, Folli e Fadda riportavano a tre le lunghezze di margine prima di un nuovo break dei toscani. Ancora pari poi Folli e Rotaru firmavano il 13-12 di chiusura tempo. Nella ripresa, Francesco Provvedi impattava e poi Tavarnelle approfittava di quattro esclusioni temporanee consecutive dei biancazzurri per guadagnare il vantaggio (14-17). Folli suonava la carica e assieme a Fadda e Rotaru firmava il nuovo pari (20-20). L’espulsione forse affrettata di Rotaru regalava la superiorità ai verdi toscani trascinati da Provvedi. C’era però la reazione di orgoglio dei biancazzurri che con Alpi e Chiarini operavano il sorpasso (24-23). Pareggio di Pierattoni, ma capitan Fadda con una doppietta portava Faenza quasi in porto (26-25) a un minuto dalla sirena. Il mai domo Provvedi però ancora una volta pareggiava, ma nell’ultima azione Folli con coraggio e classe trovava la soluzione vincente per l’esultanza dei compagni e del pubblico.

Altre partite:

Nonantola – Modena 33 – 31

Rubiera – Follonica 33-28

Classifica: Nonantola 27; Secchia Rubiera 22; Tavarnelle e Modena 15, Faenza 8, Follonica 3.

Prossimo turno (24 -25 gennaio)

Faenza – Follonica (PalaCattani ore 18.30)

Rubiera – Nonantola

Tavarnelle – Modena

faenza vittorioso esultanza

Pallamano maschile serie A2 girone C – 8° giornata

By admin | dicembre 23rd, 2014

Rubiera dà un brutto Pizzikotto a Faenza

Faenza- E’ notte fonda per l’Handball Faenza che subisce a domicilio una bruciante sconfitta da Secchia Rubiera.

Ancora una volta, la squadra biancazzurra ha sbagliato molto, dimostrando di non riuscire a trovare un assetto efficace e soprattutto fluidità di gioco con preoccupanti cali di tensione agonistica.

L’inizio era da incubo per Faenza che subiva un secco tre a zero e doveva ringraziare l’imprecisione di Rubiera e le ottime parate del proprio portiere Farolfi che manteneva a galla la squadra e permetteva un progressivo recupero. Era Chiarini con 4 reti di fila a rimettere in carreggiata Faenza che avvicinava Rubiera pur sempre avanti grazie ai gol di Corradini, Sentieri e Benci.

Rubiera era sfortunata a colpire due pali e trovare ancora Farolfi pronto a parare. I gol di Bucci, Folli e Fadda portavano Faenza al pareggio (12-12) poi al sorpasso fino al 18-16 con cui si chiudeva il primo tempo.

Nella ripresa, la formazione biancazzurra allungava fino al 20-17 poi subiva un devastante 1-6 di Rubiera, firmato da Corradini, Patroncini e capitan Benci, che approfittava anche di due errori su rigore di Faenza. Scavato questo solco, Rubiera controllava facilmente mentre Faenza andava sempre più in confusione. Accorciava a -4 poi precipitava fino a -7 per il finale 31-38.

Handball Faenza – Pizzikotto Secchia Rubiera 31 – 38 (p.t. 18- 16)

Rubiera: Salati, Fantuzzi; Benci 8, Patroncini 3, Fiori, Pertoldi 5, Sentieri 8, Corradini 7, Martucci, Turrini, Hila 2, Ruozzi 2, Giovanardi 1, Spenga 2. All.: Agazzani

Faenza: Farolfi, Sami G.; Garnero 3, Fadda 6, Folli 10, Lega 1, Rossi 1, Bucci 3, Tramonti 1, Alpi 2, Rotaru, Chiarini 4, Morelli, Bartoli. All.: Ronchi.

arbitri: Gentile e Piffanelli

rigori: Faenza 3/6, Rubiera 5/5

Totale minuti esclusioni temporanee: Faenza 6, Rubiera 6.

Le altre partite del turno:

Rapid Nonantola – Tavarnelle 31-26

Follonica – Modena  23-33

Classifica: Nonantola 21, Secchia Rubiera 19, Modena e Tavarnelle 12, Faenza 5, Follonica 3.

 

Ufficio stampa

Giuseppe Sangiorgi (338/7462356)

 

 

A2_Farolfi_Marco

News Campionati Giovanili

By admin | dicembre 17th, 2014

UNDER 12
Buon esordio in campionato per i ragazzi guidati da Samuele Valli, che pareggiano entrambe le partite in programma nel primo concentramento svoltosi a Mordano domenica 14 dicembre. 7-7 con Pallamano Imola e 11-11 con Pallamano Decima. Soddisfatto coach Valli per l’atteggiamento e l’impegno messo in campo da parte di tutti. Di seguito i ragazzi presenti ed i gol realizzati nelle due gare:

Babini 2, Donati, Zama 3, Lanzoni 2, Bartolini 2, Zaccaria 1, Degli Esposti 1, Mazzotti, Conti 1, Coveri 1, Calderoni, Aloisi, Cavina 2, Netcu 1. Allenatore: Samuele Valli

 

UNDER 10NDER 10
Concentramento UISP a Zola Predosa, organizzato dagli amici del GS RIALE. Presenti Handball Faenza, GS Riale e Pallamano Decima, girone unico con gare di andata e ritorno. I nostri giovanissimi atleti vincono tutte le quattro partite in programma…solo in cinque quindi senza cambi, ma la cosa non li ha turbati affatto
In campo domenica 14 dicembre anche i piccolissimi dell’under 10 impegnati a Zola Predosa in una tappa del Grand Prix UISP organizzato dal GS Riale. Presente anche la Pallamano Decima. Quattro le mini partite giocate e vinte dai giovani del centro di avviamento alla pallamano.

 

UNDER 18, UNDER 16, UNDER 14

Nel prossimo fine settimana ritornano in campo tutte in trasferta le formazioni giovanili dell’Handball Faenza 1983 per l’ultimo impegno del 2014.

La prima a scendere in campo sarà l’under 16 di coach Chiarini impegnata sabato 20 nella difficile trasferta a Rubiera contro la Pallamano Secchia. Toccherà poi all’under 14 domenica mattina che andrà a Bologna in casa della Pallamano 2 agosto. Infine concluderà l’under 18 sempre a Bologna nel pomeriggio di domenica 21 quando affronterà la Pallamano Savena.

 

Under12_squadra